Archivio fotografico Calzolari

L'archivio fotografico Calzolari, composto da 1635 lastre e da 329 pellicole piane, fu venduto nel 1997 all'Archivio di Stato dal titolare, alla cessazione dell'attività svolta da tre generazioni di fotografi, dal 1882 al 1996. Il materiale documenta, tra gli altri, numerosi aspetti e momenti relativi al patrimonio storico e artistico di Mantova e del territorio, alcuni dei quali riferiti a opere scomparse o trasformate. Un ulteriore nucleo, di circa 1600 lastre, proveniente dall'Azienda di Promozione Turistica (ex Ente Provinciale del Turismo) è conservato presso la Biblioteca Comunale di Mantova. Bibliografia: D. FERRARI, L'archivio fotografico Calzolari acquistato dall'Archivio di Stato di Mantova, in "La Reggia. Giornale della Società per il Palazzo Ducale", VII, n. 2, 1999, p. 6; E. ACERBI, Lo studio Calzolari e l'immagine di Mantova, Tesi di laurea in Conservazione dei beni culturali, anno accademico 1999-2000, dattiloscritto.

L'Archivio fotografico Calzolari su LombardiaBeniCulturali