2014

I soldati negli archivi

Guida rapida alla ricerca

a cura di Daniela Ferrari e Danilo Craveia

In occasione del centenario dello scoppio della Prima guerra mondiale, l’Archivio di Stato di Mantova, in collaborazione con Festivaletteratura (3-7 settembre 2014), ha realizzato un progetto di recupero e valorizzazione dei Ruoli matricolari, registri che annotano meticolosamente il curriculum di ogni singolo soldato: contengono infatti i dati anagrafici e antropometrici, la data di arruolamento, il corpo a cui il soldato veniva assegnato, eventuali trasferimenti e la data di congedo. Grazie al contributo di FamilySearch International, è stato possibile digitalizzare 194 registri dei Ruoli matricolari dei soldati mantovani, riferiti alle classi di nascita 1866-1899, conservati presso l’Archivio di Stato di Verona (poiché il Distretto militare di Mantova fu accorpato a quello di Verona nel 1957), allo scopo di consentire la fruizione di una tipologia documentaria di formidabile interesse. In particolare, durante i giorni del Festival, è stato organizzato il laboratorio “I soldati negli archivi” - preceduto da tre appuntamenti “Guida rapida alla ricerca”, tenuti Daniela Ferrari e Danilo Craveia - che ha visto la partecipazione di circa un migliaio di persone, offrendo così ai Mantovani la possibilità di interrogare rapidamente i nuovi registri digitali, e a molti altri utenti di apprendere una metodologia di ricerca per conoscere la storia degli antenati ricollegando al passato la propria storia familiare.         

I soldati negli archivi. Le fonti per la ricerca genealogica

 

Domenica di carta. La voce della storia all’Archivio di Stato di Mantova: apertura straordinaria per domenica 5 ottobre 2014. Locandina

L’Archivio di Stato di Mantova partecipa al progetto nazionale Domenica di carta, promosso dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo. Direzione Generale per gli Archivi, con l’apertura straordinaria per domenica 5 ottobre 2014, dalle ore 9. 00 alle ore 13.00.

Durante l’orario sarà possibile visitare la mostra La Grande guerra nei fondi dell’Archivio di Stato di Mantova e in raccolte private: allestita in occasione del Festivaletteratura 2014, con la mostra si intende rievocare, attraverso testimonianze documentarie l’evento che ha cambiato la storia europea, con l’attenzione rivolta al nostro territorio.

Per dar voce ai protagonisti della Grande guerra, saranno proposte letture di documenti (lettere dal fronte, apporti dal mondo della scuola, manifestazioni di dissenso) nei seguenti orari:

- ore 9.45, Vado a battermi. Voci dal fronte e testimonianze sulla guerra

- ore 10.30, Testimonianze dal mondo della scuola e dei beni culturali

- ore 11.45, "Abbasso la guerra". Dissenso e repressione nelle campagne mantovane. Il caso degli alunni della V elementare di San Benedetto Po denunciati per disfattismo

L’iniziativa è a ingresso gratuito.

La mostra prosegue fino al 31 gennaio2015, inorario di apertura dell’Archivio (lun.-giov. 8.15-17.45; ven.-sab. 8.15-13.45).